lesina e varano

Viaggio sul Gargano

Week-end a Varano sul Gargano

Il Gargano deve sicuramente la sua celebrità in Europa e nel mondo alla bellezza dei suoi circa 200 chilometri di costa, dall’aspetto primitivo e incontaminato, intercalata da arenili, pinete, macchia mediterranea, insenature, strapiombi, dune, faraglioni, grotte.
Ma il Gargano non è solo mare: dalla particolare cucina locale ai paesaggi naturali, dalla ricchezza del patrimonio archeologico alla straordinaria varietà faunistica e floreale del Parco Nazionale, dalle tradizioni popolari più caratteristiche a santuari e chiese mete di pellegrini di tutto il mondo, questa zona offre un campionario di situazioni sorprendenti.

Dopo 3 mesi di chiusura, di lockdown, finalmente siamo usciti per goderci un po di mare e sole.

Abbiamo raggiunto l’isola di Varano, vicino a Lesina, una lingua terra del tacco d’Italia, divisa dal lago e dal mare.Qui fioriscono allevamenti di vongole e cozze.

Scarseggiano i ricci di mare.

La ricchezza ittica di Varano viene limitata da un fenomeno naturale che si manifesta quasi tutte le estati. Quando le acque si scaldano perdono la limpidezza e si tingono di rosso ruggine. Si tratta di fioriture di alghe unicellulari talmente dense da consumare quasi tutto l’ossigeno presente nell’acqua tanto da rendere l’ambiente invivibile per gli altri organismi.

Quando si hanno queste fioriture i pesci cercano di fuggire in mare mentre gli altri organismi meno mobili come i granchi e i molluschi muoiono. Particolarmente colpite dall’anossia estiva sono le acque più profonde mentre si salvano quelle più basse e più vicine alle foci marine.

Il monte Calvo è la cima più alta tra quelle che costituiscono il massiccio del Gargano in Puglia. Raggiunge un’altitudine di 1056 m (quinta vetta della regione) e ha un’evidente morfologia carsica.

l Lago di Varano (FG)

Questo lago ha la forma grossolana di un trapezio, largo una decina di chilometri, che si addentra per circa sette nella massa montuosa del Gargano. 

Il suo perimetro scarsamente frastagliato, ha uno sviluppo di circa 33 km. Il fondale scende con una certa uniformità verso il centro dove raggiunge i 5 metri.

Bene adesso facciamo un salto ai villaggi situati in quella zona.

Si parla di Villaggio Varano, Varantur, Lido del Sole, Il Piccolo Ranch ecc.

Sono strutture datate, che tentano di adattarsi alle esigenze del nuovo turismo.

Sovente i turisti di questi villaggi sono pugliesi, campani, romani e qualcuno del nord Italia.

Per esempio se andate oggi al Villaggio Varano troverete le piscine vuote, considerato che il personale giustamente non sapeva se riempirle o meno, visto il Covid 19.

Consigli

Al momento è opportuno se volete trovare divertimento non recarsi in questa zona, perchè anche se naturalmente bellissima, offre un turismo molto arrangiato a costi medio alti.

Con lo stesso denaro si può trascorre un weekend in altre strutture e posti molto più organizzati.

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: