Tfr-busta-paga-anticipo

Tfr dipendenti pubblici: come accedere online

Gli iscritti alla Gestione pubblica, ai quali è stato erogato il trattamento di fine servizio, nonché quelli cui sarà erogato a decorrere dal 1° aprile 2019 il trattamento di fine rapporto, potranno accedere direttamente al predetto documento dal portale INPS (www.inps.it), mediante l’utilizzo delle proprie credenziali (PIN INPS, credenziali SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale, CNS – Carta Nazionale dei Servizi).

È possibile farlo quindi seguendo questi step:

  • accedere al sito www.inps.it
  • cliccare su Prestazioni e servizi
  • cliccare fascicolo previdenziale del cittadino
  • accedere inserendo le proprie credenziali (Pin Inps dispositivo, credenziali Spid).

Prospetto di liquidazione online dal 1° aprile

Chi vuole consultare il prospetto di liquidazione del Tfr dipendenti pubblici, potrà farlo online accedendo al “Fascicolo previdenziale del cittadino” sul sito Inps a partire dal 1° aprile. A partire da questa data sarà infatti disponibile in via telematica, il prospetto completo della liquidazione del Trattamento di fine rapporto, oltre a quello relativo al trattamento di fine servizio (Tfs).

Continua quindi il progetto di innovazione e digitalizzazione dei servizi dell’Inps. E la comunicazione di questa nuova funzionalità è arrivata direttamente dall’Istituto di previdenza con messaggio numero 1033 dello scorso 13 marzo 2019.

La Circolare dell’Inps

“Nell’ottica della semplificazione dei processi di lavoro e della diffusione degli strumenti tecnologici nella comunicazione con i cittadini, l’Istituto ha provveduto all’aggiornamento dei servizi on-line, rendendo disponibile in formato telematico il prospetto di liquidazione del trattamento di fine servizio e del trattamento di fine rapporto dei dipendenti pubblici. Tali prospetti di liquidazione, in quanto documenti informatici ai sensi dell’articolo 1, lett. p), del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 (Codice dell’Amministrazione Digitale), sono già disponibili nel “Fascicolo previdenziale del cittadino” per quanto attiene al trattamento di fine servizio e saranno disponibili, a decorrere dal 1° aprile 2019, per il trattamento di fine rapporto dei dipendenti pubblici. Pertanto, gli iscritti alla Gestione pubblica, ai quali è stato erogato il trattamento di fine servizio, nonché quelli cui sarà erogato a decorrere dal 1° aprile 2019 il trattamento di fine rapporto, potranno accedere direttamente al predetto documento dal portale INPS (www.inps.it), mediante l’utilizzo delle proprie credenziali (PIN INPS, credenziali SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale, CNS – Carta Nazionale dei Servizi). Di conseguenza, l’Istituto non provvederà più alla spedizione in formato cartaceo dei prospetti di liquidazione di cui trattasi. I prospetti in questione, resi disponibili contestualmente al pagamento della prestazione, contengono tutti i dati giuridico-economici utilizzati dall’Istituto per l’elaborazione della prestazione stessa, nonché le relative informazioni riguardanti le modalità di pagamento.”

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: