Gli accertamenti sulle aree fabbricabili vanno motivati dalla Pubblica Amministrazione e non possono essere generici

L’avviso di accertamento Imu con cui un Comune attribuisce un maggior valore ad un’areaedificabile non può contenere indicazioni generiche sul valore del terreno, ma deveindicare a quale presupposto la modifica del valore dell’immobile debba essere ricondotta(rif. art. 5 del dlgs n. 504 del 1992)A pochi giorni dalla scadenza del pagamento della prima rata Imu e Tasi la Commissione tributaria provinciale di Taranto con una sentenza pronunciata il 6 giugno scorso …

Leggi tutto