Mobilità da ente pubblico economico ( Agenzia Entrate Riscossione) a ente pubblico, soprattutto nel caso di esubero personale e incompatibilità ambientale dovuta a vessazione e mobbing, con stato di salute " stress e depressione"

La mobilità da ente pubblico economico ad ente pubblico e viceversa sempre possibile ma necessita del preventivo nulla osta dell’amministrazione (datore di lavoro in uscita) e un corrispondente Avviso di Mobilità volontaria pubblicato da altra pubblica amministrazione. Nella fattispecie stiamo parlando della c.d. mobilità intercompartimentale ex art. 30 del d.lgs. n.165 del 2001. Infatti c’è un dipendente del Comune che attraverso la mobilità è stato trasferito volontariamente presso l’Agenzia delle …

Leggi tutto