Software di riserva si può rivendere?

No! Quando si acquista un software o un qualsiasi bene soggetto a diritto di autore non c’è nessun problema nel fare una copia di esso per uso personale.

L’acquirente può cedere e vendere il bene originale, cioè quella registrata ma non quella riprodotto per uso personale. Tale concetto è stabilito dalla Corte di Giustizia Europea. Pertanto alla richiesta di consulenza online prodotta dal nostro utente è possibile dire che: <<l’estrazione di una copia di un software è sempre possibile ma per uso strettamente personale, la vendita invece è vietata.

La Corte precisa che il titolare del diritto d’autore su un programma informatico che ha venduto una la copia del programma su un supporto fisico (cd-rom o dvd-rom) con licenza d’uso illimitata non può più opporsi alle vendite successive di tale copia da parte dell’acquirente iniziale o di quelli successivi.

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: