rispondere ad un annuncio di interscambio nel pubblico impiego

Questo articolo riguarda l’interscambio, vale a dire quell’istituto giuridico mediante il quale due o più dipendenti pubblici possono scambiare la sede di lavoro presso la quale si lavoro per accettarne un’altra sicuramente più confacente alle proprie esigenze. Per fortuna, l’interscambio nel lavoro pubblico non è soggetto a nulla preventivo ma a quello successivo, sicchè nonostante gli sforzi del dipendente nel ricercare e trovarlo un collega disponibile, l’amministrazione pubblica può dire sempre No.

Una volta letto un annuncio di interscambio, come quelli pubblicati sulla nostra piattaforma www.mobilitanelpubblicoimpiego.it per rispondere clicca su Contatta e potrai, dopo l’apertura di una nuova pagina, rispondere all’inserzione.

mobilità nel pubblico impiego

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: