finestre-pensioni-2019

Pensioni anticipate: finestre di accesso

Una volta maturati i requisiti contribuitivi decorre una finestra mobile che dura tre mesi. Esaurito tale periodo decorre materialmente la pensione anticipata. In fase di prima occupazione, per chi ha maturato il nuovo requisito contributivo dal 1 al 29 gennaio 2019, il diritto alla pensione è scattato dal mese scorso.

La finestra dura di più per i dipendenti pubblici

No, la finestra della pensione anticipata avrà durata trimestrale mobile per lavoratori subordinati privati e del pubblico impiego, autonomi e parasubordinati. Per l’ingresso a pensione in quota 100, invece, il pubblico impiego dovrà attendere una finestra semestrale con primo ingresso possibile comunque ad agosto 2019.

Durante il periodo di finestra della pensione anticipata è obbligatorio cessare dal lavoro?

No. Il lavoratore potrà lavorare e continuare a contribuire fino all’esaurimento della finestra di tre mesi ed accedere, una volta cessato il rapporto di lavoro dipendente, direttamente a pensione senza alcuna attesa.

Quando può essere presentata la domanda di pensione?

Ordinariamente il portale telematico Inps consente il deposito della pensione al massimo due o tre mesi prima della maturazione dei requisiti e quindi dalla decorrenza della pensione.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: