Come richiedere la mobilità interscambio per il dipendente pubblico?

Mobilità il tuo posto di lavoro con il collega dipendente pubblico

Per accedere alla mobilità interscambio, i pubblici dipendenti  interessati devono trovare una persona di pari qualifica e profilo professionale, interessata allo scambio. Una volta d’accordo, entrambi i dipendenti devono inviare una lettera sia all’ente di destinazione che all’amministrazione di appartenenza, per richiedere appunto la mobilità con interscambio e per dichiarare di essere a conoscenza che l’altra persona ha, a sua volta, presentato analoga domanda.

Una volta realizzati i colloqui per verificare i profili dei due dipendenti interessati alla mobilità interscambio, l’Ente presso il quale si è presentata domanda di trasferimento contatterà l’amministrazione di appartenenza del dipendente, per chiedere il nullaosta alla mobilità. A questo punto, l’amministrazione di appartenenza dovrà rispondere, concedendo o negando il nullaosta che, per conoscenza, verrà inviato anche al dipendente.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: