Backt to Scuola e ora di ricevimento

La cosiddetta ora di ricevimento settimanale e un’ usanza che continua ad essere in vigore in molte scuole secondarie.

Dirigenti scolastici zelanti tentano ora di esportarla alla primaria. II lavoro gratuito ed extra contrattuale non esiste, é illegittimo, inoltre non vi e alcuna traccia nel contratto vigente. L’art. 29 del CCNL precisa che per assicurare un rapporto efficace con le famiglie e gli studenti, in relazione alle diverse modalità organizzative del servizio, il consiglio d’istituto sulla base delle proposte del collegio dei docenti definisce le modalità e i criteri per lo svolgimento dei rapporti con le famiglie degli studenti, assicurando le concrete accessibilità al servizio, pur compatibilmente con le esigenze di funzionamento dell’istituto e prevedendo idonei strumenti di
comunicazione tra istituto e famiglie.

II contralto e chiaro nell’indicare le modalità di svolgimento dei rapporti anche individuali con le famiglie: esse vanno stabilite dal consiglio di istituto sulla base delle proposte del collegio dei docenti. Pertanto non proponete di inserire l’ora di ricevimento parenti nell’orario settimanale dei docenti: è necessario prevedere incontri
individuali previo appuntamento. L’obbligo di avere rapporti individuali con le famiglie é previsto tra le attività individuali che non possono essere quantificate poichè ciascun docente può impiegare periodi diversi per correggere gli elaborati, preparare le lezioni e colloquiare con i genitori, a seconda della sua professionalità e delle situazioni.

Ore aggiuntive: docenti


L’art. 28 del CCNL 24/7/03 aveva previsto ii riesame e l’uniformazione della retribuzione per le attività aggiuntive e delle ore eccedenti d’insegnamento che non
e stato ancora fatto neppure con il nuovo, che ribadisce che le attività aggiuntive e le ore eccedenti d’insegnamento restano disciplinate dalla legislazione e dalle norme contrattuali, nazionali e integrative, attualmente vigenti all’atto della stipula del presente CCNL.

Oggi quando si svolgono ore aggiuntive o eccedenti si possono percepire differenti compensi.
Le attività aggiuntive di insegnamento sono deliberate dal collegio dei docenti a livello di istituto, nell’ambito delle risorse disponibili, possono essere attribuite fino
ad un massimo di 6 ore settimanali che consistono in interventi didattici, integrativi o di arricchimento.
Sono interamente a carico del F.I.S. e la misura oraria e prevista dalla Tabella 5 – Misure del compenso orario lordo tabellare spettante dal 31.12.2007 al personale docente per prestazioni aggiuntive all’orario d’ obbligo da liquidare a carico del fondo dell’istituzione scolastica.
Attività aggiuntive funzionali all’insegnamento (di non insegnamento): consistono nello svolgimento di compiti relativi alla progettazione ed alla produzione di materiali utili per la didattica, con particolare riferimento a prodotti informatici ed in quelle eccedenti le 40 ore previste per la partecipazione alle riunioni del collegio dei docenti, compreso l’attività di programmazione e verifica di inizio e fine anno e l’informazione sui risultati degli scrutini trimestrali, quadrimestrali e finali e sull’andamento delle attività educative nelle scuole materne e nelle istituzioni scolastiche.

Sono a totale carico del F.I.S. e la misura oraria, prevista dalla Tabella 5 del CCNL 24/7/2003 è pari ad € 17,50 l’ora.

o

Assenza dal lavoro: scuola e docenti

I docenti, salvo legittimo impedimento, devono comunicare l’assenza e la continuazione di malattia (con un nuovo certificato) a scuola entro l’inizio del proprio orario di lavoro specificando anche quanti giorni di assenza si prevedono.

La comunicazione deve avvenire per lettera o telegramma, fax o altro mezzo riscontrabile e deve indicare il luogo di domicilio durante l’assenza, se diverso da quello conosciuto dalla scuola.

Il Dipartimento della Funzione Pubblica ha fornito informazioni e indicazioni operative in materia di trasmissione per via telematica dei certificati di malattia. Infatti il certificato medico attestante l’assenza per malattia del dipendete pubblico dovrà essere inviato per via telematica all’INPS direttamente dal medico o dalla struttura sanitaria che lo rilascia.

Una volta completata la procedura di compilazione e di invio del certificato di malattia all’INPS, il medico rilascia al lavoratore copia cartacea del certificato e dell’attestato di malattia ovvero, anche in alternativa inoltra alla casella di posta elettronica o di posta elettronica certificata del lavoratore una copia di tali documenti in formato pdf.

In caso di impossibilità da parte del medico di provvedere alla stampa di copia cartacea del certificato e dell’attestato di malattia ovvero di inoltro alla casella di posta elettronica o certificata del lavoratore di una copia di tali documenti, il medico provvede comunque a comunicare al lavoratore il numero di protocollo identificativo del certificato emesso.

L’invio telematico assolve il lavoratore dall’invio tramite raccomandata A/R del certificato alla propria amministrazione entro i due giorni successivi all’inizio del malattia, ma resta fermo il suo obbligo di segnalare tempestivamente la propria assenza e l’indirizzo di reperibilità, qualora diverso dalla residenza o dal domicilio abituale, per i successivi controlli medico fiscali.

Durante la malattia il docente è soggetto all’obbligo di reperibilità dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00 e l’Amministrazione ha l’obbligo di procedere agli accertamenti fiscali anche per un solo giorno, salvo impedimenti organizzativi e funzionali.

Cosa fa l’ispezione del medico fiscale INPS in caso di malattia del docente?

Il medico che effettua la visita fiscale, una volta constata l’assenza del docente dal proprio domicilio, lascia una comunicazione con l’invito a sottoporsi a visita ambulatoriale per il giorno successivo, non festivo, e a giustificare l’assenza dal domicilio alla scuola di appartenenza entro quindici giorni.

Se il docente non giustifica o se la giustificazione fosse ritenuta inidonea, l’amministrazione deve procedere alla trattenuta dello stipendio.

L’assenza ingiustificata diminuisce la retribuzione di 1/30 per ogni giorno e non viene calcolata né per l’anzianità pensionistica e previdenziale, né per carriera, ferie o tredicesima. Un’assenza ingiustificata ed arbitraria dal servizio per un periodo superiore a dieci giorni conscutivi lavorativi prevede la sanzione disciplinare del licenziamento con preavviso ex articolo 95 del CCNL.

In ogni caso il docente potrà assentarsi per visite mediche, prestazioni o accertamenti specialistici o per altri giustificati motivi, previa comunicazione alla scuola della diversa fascia oraria di reperibilità da osservare.

Infine, per ogni singolo periodo di malattia nei primi dieci giorni di assenza sarà corrisposto solo il trattamento economico fondamentale con esclusione di ogni indennità o emolumento, comunque denominati, aventi carattere fisso e continuativo, nonché di ogni altro trattamento accessorio.

Assenze – congedo straordinario ai genitori per sospensione dell’attività didattica o assistenziale, in presenza, dei figli – istruzioni INPS

L’INPS ha predisposto il messaggio n. 515 del 5 febbraio 2021, ad oggetto “Congedo straordinario di cui all’articolo 22-bis del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 dicembre 2020, n. 176, per i genitori lavoratori dipendenti in caso di sospensione dell’attività didattica in presenza delle classi seconde e terze delle scuole secondarie di primo grado e per i genitori lavoratori dipendenti di figli in situazione di disabilità grave, accertata ai sensi dell’articolo 4, comma 1, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, in caso di sospensione della didattica in presenza di scuole di ogni ordine e grado o in caso di chiusura dei centri diurni a carattere assistenziale. Rilascio della procedura per la presentazione delle domande”.

Facendo seguito alla circolare n. 2 del 2021, con il presente messaggio si comunica il rilascio della procedura per la compilazione e l’invio on line delle domande di “congedo straordinario per sospensione attività in presenza delle classi II e III media in zona rossa o su tutto il territorio nazionale per figlio con disabilità grave per scuole di ogni ordine o grado o per chiusura centri assistenziali”.

La domanda deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica attraverso uno dei seguenti canali:

  • tramite il portale web dell’Istituto, se si è in possesso del codice PIN rilasciato dall’Istituto (oppure di SPID, CIE, CNS), utilizzando gli appositi servizi raggiungibili direttamente dalla home page del sito www.inps.it. Si ricorda che a decorrere dal 1° ottobre 2020 l’Istituto non rilascia più nuovi PIN;
  • tramite il Contact center integrato, chiamando il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164.164 (da rete mobile a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori);
    tramite i Patronati, utilizzando i servizi offerti gratuitamente dagli stessi.
    La domanda potrà riguardare anche periodi di astensione antecedenti alla data di presentazione della stessa, ma comunque non anteriori al 9 novembre 2020.

Si ricorda che:

  • il congedo per sospensione dell’attività didattica in presenza delle classi seconde e terze delle scuole secondarie di primo grado può essere fruito dai genitori lavoratori dipendenti per i figli alunni di scuole per le quali sia stata disposta la sospensione dell’attività didattica in presenza, situate nelle aree del territorio nazionale caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto (c.d. zone rosse), individuate nelle Ordinanze del Ministro della Salute ai sensi dell’articolo 3 dei D.P.C.M. del 3 novembre 2020 e del 3 dicembre 2020, dell’articolo 19-bis del decreto-legge n. 137/2020, nonché, da ultimo, dell’articolo 3 del D.P.C.M. del 14 gennaio 2021, e per un massimo di giorni non superiore al periodo indicato nell’Ordinanza stessa, salvo proroghe.

  • il congedo straordinario per i genitori di figli con disabilità in situazione di gravità può essere fruito durante i periodi di sospensione dell’attiva didattica in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado o di chiusura di centri diurni a carattere assistenziale disposti con provvedimento adottato a livello nazionale, locale o dalle singole strutture scolastiche ai sensi dei D.P.C.M. del 24 ottobre 2020, del 3 novembre 2020, del 3 dicembre 2020 e del 14 gennaio 2021.

Il Papa Francesco ricevendo il Corpo diplomatico, ricordando Dante Alighieri, “di cui quest’anno ricorre il settimo centenario della morte” afferma che c’è troppa DAD e crisi dei rapporti umani: “Desidero soffermarmi ancora su un’ultima crisi, che, fra tutte, è forse la più grave: la crisi dei rapporti umani, espressione di una generale crisi antropologica, che riguarda la concezione stessa della persona umana e la sua dignità trascendente. La pandemia, che ci ha costretto a lunghi mesi di isolamento e spesso di solitudine, ha fatto emergere la necessità che ogni persona ha di avere rapporti umani”, ha continuato il Pontefice che ha aggiunto: “Penso anzitutto agli studenti, che non sono potuti andare regolarmente a scuola o all’università. Ovunque si è cercato di attivare una rapida risposta attraverso le piattaforme educative informatiche, le quali hanno mostrato non solo una marcata disparità delle opportunità educative e tecnologiche, ma anche che, a causa del confinamento e di tante altre carenze già esistenti, molti bambini e adolescenti sono rimasti indietro nel naturale processo di sviluppo pedagogico. Inoltre, l’aumento della didattica a distanza ha comportato pure una maggiore dipendenza dei bambini e degli adolescenti da internet e in genere da forme di comunicazione virtuali, rendendoli peraltro più vulnerabili e sovraesposti alle attività criminali online”

31 corsi online, accreditati dal CNF, su deontologia, novità normative e tutte le aree del diritto

Altalex Formazione
Scegli l’abbonamento Altalex a 31 corsi e-learning
Per te in offerta al 50% di sconto!
Il percorso di formazione è aggiornato con le ultime novità legislative e giurisprudenziali tra le quali:le numerose pronunce in materia di reati stradali (reato di omicidio stradale e lesioni personali stradali);le modifiche introdotte dal Dlgs n. 14/2019 (Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza) in relazione ai criteri per determinare il Tribunale competente per materia e per territorio, con riguardo all’amministrazione straordinaria delle grandi e grandissime imprese in crisi.Si arricchisce, inoltre, di un nuovo corso in materia di protezione dei dati personali (GDPR).
Scopri subito i 31 corsi a catalogo:
puoi completare il tuo piano di aggiornamento scegliendo in modo mirato le materie di tua preferenza e ottimizzando il tempo a tua disposizione!
Caratteristiche:Qualità

Didattica con specifiche internazionali, con docenti di alto livelloSemplicità

Un solo abbonamento, molteplici corsi a disposizioneLibertà

Decidi tu quando seguire il corsoAssistenza

Risolviamo ogni problema tempestivamente
Scopri tutti i corsi 

TRIBUTI LOCALI E CONTENZIOSO – Master

Master – San Miniato – 6 giornate formative

DOCENTE
Prof. Avv. Sergio Trovato
Patrocinante in Cassazione e innanzi alle magistrature superiori. Ex professore di diritto tributario e processuale presso la Scuola Centrale Tributaria Vanoni. Consulente di Italia oggi, Milano Finanza, Anci, Leggi d’Italia ed ex collaboratore de Il Sole 24 ore.
Autore di numerose pubblicazioni in materia tributaria e processuale.

San Miniato (PI) – Aula didattica SELF
Via Tosco Romagnola Est, 433
Tel. 0571/418873

Percorso dalla Stazione Ferroviaria S.Miniato-Fucecchio – Percorso dalla SGC FI-PI-LI
QUANDO
I° giornata 19 marzo 2020
II° giornata 24 marzo 2020
III° giornata 21 aprile 2020
IV° giornata 15 maggio 2020
V° giornata 26 maggio 2020
VI° giornata 9 giugno 2020

Orario delle lezioni: ore 9.00/13.00 – 14.00/16.00

PRESENTAZIONE

CONSULTA i programmi delle singole lezioni

In considerazione del taglio pratico delle argomentazioni trattate, nel corso delle lezioni saranno illustrati e messi a disposizioni diversi modelli di riferimento utili alla corretta predisposizione degli adempimenti amministrativi richiesti dalla normativa.

Quota individuale di partecipazione intero percorso 6 lezioni Euro 800,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni plurime, secondo partecipante dello stesso Ente/Studio/Società Euro 730,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni plurime, terzo partecipante dello stesso Ente/Studio/Società Euro 680,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante

Quota individuale di partecipazione per una sola lezione Euro 260,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Quota individuale di partecipazione per due sole lezioni Euro 460,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Quota individuale di partecipazione per tre sole lezioni Euro 600,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante

(*) per gli Enti Locali, esente Iva ex art. 10, Dpr. n. 633/72

Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre 7 giorni prima dell’inizio del percorso formativo, per eventuali iscrizioni oltre questo termine.

Vi preghiamo di contattarci telefonicamente al n. 0571/418873 oppure all’indirizzo e-mail info@self-entilocali.it

Tutti i corsi di formazione SELF possono essere finanziati tramite i Fondi Paritetici Interprofessionali. Con tali fondi è possibile coprire in tutto o in parte i costi per la formazione dei dipendenti. I contributi erogati sono a fondo perduto.

L’iscrizione al Master da diritto ad uno sconto sulla quota di iscrizione al Seminario Funzionari responsabili della riscossione in programma il 7 aprile 2020 presso la ns. sede di San Miniato consulta la pagina dedicata

In-house
E’ possibile realizzare il percorso formativo presso l’Ente

Materiale didattico
E’ possibile acquistare il materiale didattico

ORGANIZZAZIONE E SEGRETERIA
Modalità di rinuncia e/o sostituzione

In caso di rinuncia alla partecipazione all’evento, la disdetta deve pervenire, via fax o posta elettronica, almeno tre giorni lavorativi prima della data di inizio. Oltre tale termine sarà trattenuta o richiesta per intero la quota di iscrizione, ove prevista, ed inviato successivamente il materiale didattico.

E’ sempre possibile la sostituzione di un partecipante con un’altra persona dello stesso Ente.

Variazioni di programma

SELF si riserva la facoltà di rinviare o annullare l’evento programmato dandone comunicazione via fax o e-mail ai partecipanti; in tal caso l’obbligo dell’Agenzia formativa è provvedere al rimborso dell’importo ricevuto senza ulteriori oneri; SELF si riserva inoltre la facoltà di modificare il programma o la sede dell’evento e/o sostituire i docenti indicati con altri docenti di pari livello professionale per esigenze organizzative.

https://www.self-entilocali.it/2019/07/23/tributi-locali-e-contenzioso-master/

Personale: vincoli assunzionali e le novità della legge di bilancio 2020

Seminario di studi – San Miniato – 28 febbraio 2020

INTERVERRA’
Dott.ssa Federica Caponi, Consulente della Corte dei Conti, esperta in materia di Personale EE.LL.

San Miniato (PI) – Aula didattica SELF
Via Tosco Romagnola Est, 433
Tel. 0571/418873
Percorso dalla Stazione Ferroviaria S.Miniato-Fucecchio
Percorso dalla SGC FI-PI-LI

QUANDO
28 febbraio 2020
Orario: ore 9.00 – 14.00

ISCRIVITI

Programma

I nuovi limiti assunzionali in vigore da apirle 2020

Il Decreto attuativo dell’artciolo 33 comma 2 del d.l. 34/2019

Le novità della legge di bilancio 2020

Le procedure assunzionali

Utilizzo e validità delle graduatorie

La definizione della spesa del personale

I valori soglia di massima spesa del personale

In considerazione del taglio pratico delle argomentazioni trattate, nel corso del seminario saranno illustrati e messi a disposizioni diversi modelli di riferimento utili alla corretta predisposizione degli adempimenti amministrativi richiesti dalla normativa.

Quota individuale di partecipazione
Euro 165,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni entro 7 giorni dalla data di svolgimento
Euro 150,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni plurime, dal secondo partecipante dello stesso Ente/Studio/Società
Euro 150,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
(*) per gli Enti Locali, esente Iva ex art. 10, Dpr. n. 633/72

Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre 5 giorni prima dello svolgimento del seminario, per eventuali iscrizioni oltre questo termine Vi preghiamo di contattarci telefonicamente al n. 0571/418873 oppure all’indirizzo e-mail info@self-entilocali.it

ISCRIVITI

Questo seminario fa parte di un ciclo di workshop in materia di gestione del personale – guarda l’offerta

Tutti i corsi di formazione SELF possono essere finanziati tramite i Fondi Paritetici Interprofessionali.
Con tali fondi è possibile coprire in tutto o in parte i costi per la formazione dei dipendenti.
I contributi erogati sono a fondo perduto.

Vantaggi
Visualizza i vantaggi dell’abbonamento alle giornate formative Self.

In-house
E’ possibile realizzare il seminario presso l’Ente

Webinar e Videao-learning
E’ possibile seguire il seminario sottoforma di Webinar e Video-learning

Materiale didattico
E’ possibile acquistare il materiale didattico

ORGANIZZAZIONE E SEGRETERIA
Modalità di rinuncia e/o sostituzione
In caso di rinuncia alla partecipazione all’evento, la disdetta deve pervenire, via fax o posta elettronica, almeno tre giorni lavorativi prima della data di inizio. Oltre tale termine sarà trattenuta o richiesta per intero la quota di iscrizione, ove prevista, ed inviato successivamente il materiale didattico. E’ sempre possibile la sostituzione di un partecipante con un’altra persona dello stesso Ente.
Variazioni di programma
SELF si riserva la facoltà di rinviare o annullare l’evento programmato dandone comunicazione via fax o e-mail ai partecipanti; in tal caso l’obbligo dell’Agenzia formativa è provvedere al rimborso dell’importo ricevuto senza ulteriori oneri; SELF si riserva inoltre la facoltà di modificare il programma o la sede dell’evento e/o sostituire i docenti indicati con altri docenti di pari livello professionale per esigenze organizzative.

Vuoi iscriverti?https://www.self-entilocali.it/wp-content/uploads/2020/02/scheda-iscrizione-28.02.2020.pdf

Trasparenza dopo la legge di Bilancio 2020

Seminario di studi – San Miniato – 14 febbraio 2020

INTERVERRA’
Dott.ssa Elena De Santis, consulente di EE.LL e aziende pubbliche.

San Miniato (PI) – Aula didattica SELF
Via Tosco Romagnola Est, 433
Tel. 0571/418873
Percorso dalla Stazione Ferroviaria S.Miniato-Fucecchio
Percorso dalla SGC FI-PI-LI

QUANDO

14 febbraio 2020
Orario: ore 9.00 – 14.00

ISCRIVITI

L’obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti le informazioni e l’aggiornamento necessario dopo le rilevanti novità introdotte dalla legge 160/2019 (legge Bilancio 2020) in materia di trasparenza, al fine di garantire un’efficace attuazione e monitoraggio degli obblighi e vincoli in materia di trasparenza

Programma

Le novità della legge di bilancio 2020
Il PNA 2019-2021
La gestione della trasparenza: il d.lgs. 33/2013
La corretta tenuta del sito istituzionale
Le responsabilità e le sanzioni
Accesso civico e accesso civico generalizzato
Il registro degli accessi
Le attestazioni dell’OIV

In considerazione del taglio pratico delle argomentazioni trattate, nel corso del seminario saranno illustrati e messi a disposizioni diversi modelli di riferimento utili alla corretta predisposizione degli adempimenti amministrativi richiesti dalla normativa.

Quota individuale di partecipazione
Euro 165,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni entro 7 giorni dalla data di svolgimento
Euro 150,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni plurime, dal secondo partecipante dello stesso Ente/Studio/Società
Euro 150,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
(*) per gli Enti Locali, esente Iva ex art. 10, Dpr. n. 633/72

Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre 5 giorni prima dello svolgimento del seminario, per eventuali iscrizioni oltre questo termine Vi preghiamo di contattarci telefonicamente al n. 0571/418873 oppure all’indirizzo e-mail info@self-entilocali.it

ISCRIVITI

Questo seminario fa parte di un ciclo di workshop in materia di ANTICORRUZIONE TRASPARENZA E PRIVACY – guarda l’offerta

Tutti i corsi di formazione SELF possono essere finanziati tramite i Fondi Paritetici Interprofessionali.
Con tali fondi è possibile coprire in tutto o in parte i costi per la formazione dei dipendenti.
I contributi erogati sono a fondo perduto.

Vantaggi
Visualizza i vantaggi dell’abbonamento alle giornate formative Self.

In-house
E’ possibile realizzare il seminario presso l’Ente

Webinar e Videao-learning
E’ possibile seguire il seminario sottoforma di Webinar e Video-learning

Materiale didattico
E’ possibile acquistare il materiale didattico

ORGANIZZAZIONE E SEGRETERIA
Modalità di rinuncia e/o sostituzione
In caso di rinuncia alla partecipazione all’evento, la disdetta deve pervenire, via fax o posta elettronica, almeno tre giorni lavorativi prima della data di inizio. Oltre tale termine sarà trattenuta o richiesta per intero la quota di iscrizione, ove prevista, ed inviato successivamente il materiale didattico. E’ sempre possibile la sostituzione di un partecipante con un’altra persona dello stesso Ente.
Variazioni di programma
SELF si riserva la facoltà di rinviare o annullare l’evento programmato dandone comunicazione via fax o e-mail ai partecipanti; in tal caso l’obbligo dell’Agenzia formativa è provvedere al rimborso dell’importo ricevuto senza ulteriori oneri; SELF si riserva inoltre la facoltà di modificare il programma o la sede dell’evento e/o sostituire i docenti indicati con altri docenti di pari livello professionale per esigenze organizzative.

Master International Management

Il Master International Management è realizzato con il sostegno di imprese del territorio emiliano che ospiteranno gli stage aziendali e contribuiranno con borse di studio.

Si tratta di un percorso formativo in General Management accreditato Asfor – Associazione Italiana per la Formazione Manageriale. Organismo che impone standard qualitativi nella progettazione e realizzazione, effettua un monitoraggio annuale dell’efficacia del percorso, del gradimento e dei risultati occupazioni ottenuti.

Moduli didattici

Amministrazione e Bilancio: programma comprende i temi caratteristici della funzione amministrativa con riferimento ad imprese industriali e commerciali, fornendo gli strumenti per la lettura e l’interpretazione del bilancio di esercizio. Vengono trattati temi specifici necessari alla presenza dell’impresa sui mercati internazionali, anche in un contesto di crisi. 

Finanza e Credito: Il modulo didattico trasmette le conoscenze fondamentali sulla gestione finanziaria delle imprese nello scenario di cambiamento dei mercati e le competenze per gestire le principali variabili finanziarie e valutarie. Fra gli altri temi, la valutazione delle condizioni finanziarie per investire all’estero, superare la crisi e per la costruzione di percorsi con partner stranieri

Controllo di Gestione: I contenuti di quest’area sono distribuiti nell’intero percorso formativo per favorire l’interdisciplinarietà dei contenuti e per rendere concreta la centralità delle logiche di controllo, monitoraggio dei costi e dei margini nelle imprese. L’obiettivo è fornire una visione complessiva del controllo, la sperimentazione dei principali strumenti in uso nelle aziende, capacità di interpretare le informazioni raccolte e gli indicatori di gestione nei diversi ambiti.

Leadership e strumenti per lo sviluppo personale: Il modulo intende illustrare gli strumenti per una leadership efficace, affrontando al meglio decisioni e problemi complessi, aumentando la motivazione ed il coinvolgimento dei propri collaboratori, delegando con efficacia. Si forniscono inoltre le tecniche per accrescere le proprie competenze personali in campo relazionale e organizzativo al fine di fronteggiare i cambiamenti in atto nelle organizzazioni.

Organizzazione aziendale, gestione risorse umane e comportamento organizzativo: Il corso privilegia l’analisi delle forme organizzative a livello sia della singola impresa sia delle reti tra imprese con particolare riferimento alle forme organizzative funzionali all’internazionalizzazione. Si propone inoltre di far comprendere, interpretare e gestire le dinamiche di comportamento individuale e collettivo e i processi di cambiamento all’interno delle organizzazioni, mediante l’analisi di caratteristiche individuali e processi interpersonali e di gruppo. Particolare attenzione sarà rivolta alle modalità di gestione delle risorse umane e alle competenze necessarie a presidiare i differenti ruoli professionali all’interno di una struttura aziendale.

Marketing e strategia: Il modulo fornisce le competenze per la formulazione e la gestione del marketing strategico e operativo e a problematiche di rilevante attualità (new economy, web marketing, e-commerce). Una particolare attenzione sarà dedicata all’analisi dei mercati internazionali e alle strategie di penetrazione, agli studi per la valutazione e lo sviluppo di nuovi business in altri Paesi.

Politiche e strumenti di gestione dell’attività internazionale
: Il modulo verte sul processo di sviluppo strategico aziendale, con particolare riguardo all’internazionalizzazione delle fornendo alcuni elementi basilari per comprendere i problemi di sviluppo competitivo delle imprese nell’attuale contesto ambientale caratterizzato da rapidi cambiamenti attraverso l’uso di strumenti operativi. Saranno poi illustrate le tecniche e gli strumenti specifici necessari alle imprese che conducono progetti a livello internazionale per affrontare la negoziazione con interlocutori provenienti da ambiti e culture differenti.

Produzione e logistica: Il modulo offre gli strumenti per la pianificazione e programmazione della produzione, in un contesto di continua evoluzione tecnologica e di aumentata flessibilità delle aziende. Una particolare attenzione verrà dedicata all’innovazione di prodotto e di processo, alla luce di alcuni modelli diffusi a livello internazionale. Ampio spazio sarà riservato al ruolo della logistica, agli aspetti organizzativi in riferimento all’impatto su costi e sul servizio offerto ai clienti, alla gestione dei flussi fisici ed informativi legati all’approvvigionamento dei prodotti in contesti di crescente complessità.

E’ previsto il perfezionamento della lingua inglese (Business English) per tutta la durata del Master con il conseguimento del Certificato Trinity College London: Graded Examinations in Spoken English (GESE).

Si svolgerà una formazione specifica per il potenziamento strumenti informatici a supporto delle tematiche trattate.

 

Durata, modalità di frequenza e sede del corso

Il Master è articolato in 1500 ore complessive, di cui:

750 ore di lezioni frontali e di didattica alternativa (esercitazioni, simulazioni, testimonianze e casi aziendali).

750 ore di stage aziendale.

Le lezioni inizieranno a novembre 2018, compreso il periodo di stage, il percorso si concluderà entro dicembre 2019.

La frequenza alle lezioni è obbligatoria.

Il Master ha sede presso CIS – Scuola per la Gestione d’Impresa – Via Aristotele, 109 – Reggio Emilia.

La percentuale di placement (esito occupazionale a sei mesi dal termine del Master)è del 90%,viene monitorata annualmente da Asfor Associazione Italiana per la Formazione Manageriale.ED. NR. XIX ANNO 2014-2015 | N° OCCUPATI 1292%ED. NR. XVIII ANNO 2013-2014 | N° OCCUPATI 1493%ED. NR. XVII ANNO 2012-2013 | N° OCCUPATI 1386%Il Master delinea profili professionali particolarmente adatti a ricoprire ruoli di responsabilità
nelle seguenti aree:

INTERNAZIONALIZZAZIONE

MARKETING E COMMERCIALE

LOGISTICA E PRODUZIONE

ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE

CONTROLLO DI GESTIONE

con particolare orientamento all’internazionalizzazione d’impresa

http://www.cis-formazione.it/master/opportunita.php

Corso di Perfezionamento – Big Data per la Pubblica Amministrazione

L’introduzione del nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale ha reso i dati della Pubblica Amministrazione accessibili a soggetti pubblici e privati quasi a costo zero. La crescente disponibilità di questi “Big Data”, e la loro progressiva integrazione nei processi decisionali nel campo delle politiche pubbliche, generano una necessità crescente di figure professionali in grado di interpretare e gestire tali dati.

L’obiettivo del Corso di Perfezionamento, organizzato in collaborazione con Luiss Data Lab, è quello di formare Government Data Scientists dotati di competenze tecnico/statistiche, nonché di capacità visualizzazione e presentazione dei dati. Il Corso fornisce know-how quantitativi e qualitativi grazie ai quali il Data Analyst è in grado di studiare, monitorare e capire specifici fenomeni sia in modo automatico, attraverso il machine-learning, sia semi automatico, con l’utilizzo di metodologie di near real time o nowcasting.

Per la sua natura specializzante e la sua struttura executive, il Corso si rivolge prevalentemente a:

  • Funzionari della Pubblica amministrazione responsabili della trasparenza, della raccolta e gestione dei dati della propria Amministrazione o con ruoli nella gestione di processi di valutazione ex ante ed ex post delle politiche;
  • Funzionari di società di consulenza per le PA nella gestione e sviluppo di sistemi informatici;
  • Funzionari di società di consulenza con funzioni di assistenza tecnica nell’erogazione di progetti nazionali ed europei;
  • Consulenti nella valutazione delle politiche pubbliche all’interno di segreterie tecniche di pubbliche amministrazioni;
  • Figure operanti in campo comunicazione, media, giornalismo, pubbliche relazioni: Data Scientists della comunicazione, esperti di analisi e web reputation, media consultants per istituzioni, aziende, partiti politici, associazioni, sindacati; giornalisti ed editor per siti, quotidiani, reti televisive, agenzie di stampa; operatori di PR per aziende ed istituzioni.

PROGRAMMA DEL CORSO

Il Corso di Perfezionamento è articolato in 4 moduli di 12 ore ciascuno, che alternano la didattica frontale ad attività seminariali e di laboratorio.

Le lezioni si terranno il venerdì dalle 14:00 alle 20:00 e il sabato dalle 9:00 alle 14:00. Il primo modulo è previsto per il 14 -15 giugno 2019, mentre i successivi si terranno nel corso di settembre 2019, al temine della pausa estiva.

MODULODESCRIZIONE
I)                    I big data nella p.a.Caratteristiche e specificità dei Big Data nella PAAnalisi di casi studio di utilizzo dei Big Data nella PA
II)                 Infrastrutture e applicazioni per la gestione dei datiRaccolta, organizzazione, classificazione e gestione dei datiIntroduzione alle piattaforme
III)               Dati, contenuti, diffusione e analisiWeb reputationFlussi e trendCase studies
IV)               Modelli e metodiModelli statisticiTecniche e applicazioni per la visualizzazione delle analisiReal Time Data AnalysisNear Real TimeNowcasting


I partecipanti che, al termine del corso, avranno totalizzato almeno l’80% delle ore di presenza alla didattica frontale – rilevate in aula dai Tutor – e alle altre attività previste dal programma didattico, riceveranno un attestato di partecipazione ed il riconoscimento di crediti formativi.

FACULTY

Direttore: Gianni Riotta

  • Massimo RussoChief Digital Officer(CDO), Western Europe Hearst magazines: Dati, analisi, narrativa
  • Gianni RiottaDirettore Scuola di Giornalismo Luiss e Luiss Data Lab, Princeton University,La politica dei dati
  • Francesco GiorginoCaporedattore TG1 e docente Luiss: Televisione, dati, politica
  • Stefano GuarinoLuiss Data Lab: Big data, tecnica e analisi
  • Livia De GiovanniDocente di Statistica, Luiss: Statistica e analisi dei metodi quantitativi per la gestione delle politiche
  • Emiliana De Blasio Vice-Direttrice del Centre for Media and Democratic Innovations e docente Luiss e Pontificia Università Gregoriana: La politica, la pubblica amministrazione e i dati
  • Francesco Nespoli, Communication manager ADAPT: Lavoro, mercato, burocrazia,dati
  • Luigi Gubitosi, Chief Executive Office (CEO) e Managing Director, Telecom Italia
  • Michele Costabile, Docente di Management (Economia e gestione delle imprese) e Marketing, Luiss

Laboratori:

  • Noemi Trino, Luca Tacchetti, Alice Andreuzzi: Sentiment analysis e opinione pubblica

MODALITA’ DI ISCRIZIONE E QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Sono ammessi al Corso di Perfezionamento in Big Data per la Pubblica Amministrazione tutti i candidati in possesso di un titolo di laurea triennale, magistrale, magistrale a ciclo unico o laurea di vecchio ordinamento.

La quota di partecipazione è fissata a €3000 e sarà ridotta del 10% per:

  • Laureati e Dottori di ricerca Luiss Guido Carli;
  • Diplomati dei master, corsi di perfezionamento e di formazione, e scuole di specializzazione della Luiss Guido Carli.

La riduzione sarà del 20% per enti pubblici e privati che richiedano iscrizioni per almeno tre partecipanti.

L’Amministrazione della Luiss Guido Carli emetterà fattura i cui dati dovranno essere comunicati al momento dell’iscrizione.

Per candidarsi occorre compilare la domanda di iscrizione, allegando:

  • Curriculum Vitae;
  • Copia di un documento di identità in corso di validità;
  • Certificato/autocertificazione di laurea completo di data di conseguimento del titolo.

Il termine per la presentazione della domanda di iscrizione è il giorno 15 settembre 2019.

Per ulteriori informazioni, scrivere a sog@luiss.it.

MASTER UNIVERSITARIO IN LOGISTICA INTEGRATA – SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

DIVENTA LOGISTICS MANAGER e SUPPLY CHAIN MANAGER
XIX EDIZIONE – 16 gennaio 2020 – dicembre 2020

Innovazione, flessibilità, apertura mentale. Tre ingredienti imprescindibili per lavorare nella logistica del domani. Settore che, secondo quanto registrato da Hays, tra i leader a livello globale nel recruitment specializzato, ha fatto registrare un incremento del 30% rispetto all’anno precedente nella richiesta di nuove assunzioni.

Il LogiMaster da 19 anni forma Logistics Managers e Supply Chain Managers attraverso:

  • la discussione di temi emergenti e casi aziendali con oltre 50 managers e 20 docenti universitari provenienti dalle principali scuole di logistica e supply chain management;
  • la comprensione di metodi e strumenti per la distribuzione logistica dei prodotti;
  • la presentazione delle soluzioni dei problemi logistici risolti dalle aziende best in class in diversi settori merceologici;
  • la realizzazione di un progetto logistico concreto di interesse strategico per l’impresa nella quale avrà luogo l’internship.

Sede del Master: Verona

Periodo di aula: dal 19 gennaio a giugno 2020, 360 ore (Venerdì e Sabato e il giovedì una volta al mese)

Internship in azienda: luglio-novembre 2020

Costo: 3.900,00 Euro

Borse di Studio: I migliori 5 partecipanti che, superata positivamente la formazione teorico-applicativa, accedono al programma di INTERNSHIP otterranno un rimborso di 500,00 Euro.

Scadenza invio domanda: 20 novembre 2019.

Alcuni numeri:

  • 90% il placement occupazionale delle precedenti edizioni (entro tre mesi)
  • 50 Manager e Professionisti, 20 docenti Universitari italiani ed esteri
  • 10 visite aziendali
  • 60 crediti formativi (CFU)

LogiMaster è organizzato con la collaborazione ed il sostegno delle seguenti aziende: Arcese – Calzedonia-Intimissimi-Tezenis-Falconeri-Signorvino – Consorzio Z.A.I. – Globo Spa Servizi Commerciali, K.F.I. – Gruppo Tosano – Gruppo Rossetto- Interporto Quadrante Europa di Verona – Lidl Italia – Molkerei Alois Mueller GmbH & Co. KG – Ing.O.Firentini Spa – PwC Supply Chain & Logistics Solutions – Toyota Material Handling – Zailog.

error: I contenuti di questo sito sono protetti da copywrite !!