Incompatibilità contrattuale? si o no?

prelazione nella vendita di terreni agricoli consulenza giuridica

Buongiorno,Ho bisogno di una consulenza per una possibile incompatibilità contrattuale: ho un contratto come docente supplente di h20 a scuola primaria e successivamente ho firmato un altro contratto come educatrice di h.18 in una cooperativa.Sono incompatibili? RISPOSTA Il regime di incompatibilità per i dipendenti pubblici (insegnanti compreso) non opera per chi stipula a scuola un contratto part-time, con orario non superiore al 50%.Non credo che il suo contratto di 20 …

Leggi tutto

Indennizzo diretto: sinistro stradale a tre

L’indennizzo diretto si applica in tutti quei sinistri stradali in cui sono coinvolte due autovetture e non ci sono feriti gravi. Il danneggiato con l’indennizzo diretto può chiedere direttamente alla propria compagnia di assicurazione il risarcimento dei danni subiti. Se in un incidente sono coinvolte tre auto si applica l’indennizzo diretto? Se in un incidente viene danneggiato un terzo veicolo e questo non ha alcuna responsabilità o colpa nella causa …

Leggi tutto

Quali sono gli effetti e le modalità applicative dell’art.12, comma 9, del CCNL delleFunzioni Locali del 21.5.2018, concernente il regime transitorio della nuova disciplinarelativa ai profili della categoria D?

i vantaggi nell'interscambio tra dipendenti pubblici

Con l’art.12, comma 4, del CCNL delle Funzioni Locali del 21.5.2018, è stata disposta, all’interno della categoria D, la soppressione di quei profili per i quali precedentemente, veniva riconosciuto un trattamento stipendiale iniziale corrispondente alla posizione economica D3 e per i quali, conseguentemente, era previsto uno specifico punto di accesso dall’esterno, pure nella unicità della categoria D. Conseguentemente, dalla data del 22.5.2018, all’interno della dotazione organica esistono solo profili ai …

Leggi tutto

Trattamento economico dopo la mobilità del dipendente pubblico

Autonomie locali e Sanità sono due comparti per i quali i numeri della mobilità intracomparto sono importanti e per i quali la mobilità stessa è identificabile con mutamenti della sede di lavoro.

Nel caso in cui i dipendenti pubblici hanno partecipato ad un bando di mobilità tra comparti diversi ci si chiede se il trattamento economico eventuale accessorio di cui si godeva nel primo ente segue nell’ente di destinazione? Il trattamento accessorio sarà quello previsto dalla contrattazione decentrata dell’ente di destinazione. Che cosa si intende per mobilità volontaria tra comparti diversi? La mobilità volontaria tra comparti diversi riguarda personale proveniente per esempio …

Leggi tutto

Fermo amministrativo, radiazione auto, alcool test

fermo amministrativo incidente stradale alcool

Buon giorno, ho avuto un incidente stradale uscendo da solo fuori strada con la mia stessa auto, fortunatamente nessun altro veicolo e persona è stata coinvolta. Ragion per cui sono stato trasportato all’ospedale per piccoli lesioni a me stesso. All’uopo è intervenuta la polizia locale che ha richiesto ai dell’ospedale esami sangue ed urine per verifica stato di ebbrezza o altre sostanze. L’esame del sangue ha riscontrato presenza di alcool …

Leggi tutto

In relazione ad un dipendente trasferito per mobilità volontaria da un ministero ad un ente del Comparto Autonomie Locali, essendo allo stesso stato affidato un incarico di posizione organizzativa dal nuovo datore di lavoro, è ipotizzabile la riassorbibilità nella relativa retribuzione di posizione dell’assegno ad personam, già allo stesso riconosciuta al momento del trasferimento in considerazione della superiore retribuzione, comprensiva dell’indennità di amministrazione, di cui godeva presso il ministero?

La riassorbibilità nella retribuzione di posizione dell’assegno ad personam, già riconosciuto al dipendente ministeriale trasferito presso un ente locale a seguito di un processo di mobilità, non sembra praticabile in quanto essa non trova alcun fondamento nella vigente disciplina contrattuale. Occorre, poi, considerare anche che: a) la retribuzione di posizione collegata alla posizione organizzativa è comunque una voce retributiva di carattere variabile ed eventuale (è riconosciuta in un importo suscettibile anche di …

Leggi tutto

Congedo parentale e retribuzione

congedo parentale e retribuzione

Si chiede quali sono le percentuali di retribuzione applicabili durante il congedo parentale, alla luce della nuova legge di bilancio (legge nr. 213/2023). L’art. 1, c. 179, L. n. 213/2023 dispone: “179. All’articolo 34, comma 1, primo periodo, del testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, di cui al decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151, le parole: «elevata, in alternativa tra i …

Leggi tutto

Personale della polizia locale in comando e previdenza complementare

QUESITO Un operatore di polizia locale del comune assegnato temporaneamente in comando al giudice di pace. In relazione a tale assegnazione, vorrei porre un quesito in merito alla previdenza complementare prevista per il personale della polizia locale, legata al profilo e non alle mansioni. In particolare, vorrei sapere se tale previdenza spetta anche a chi è in comando al giudice di pace, conservando il profilo professionale di polizia locale. RISPOSTA …

Leggi tutto

Lavoratori dello sport e collaborazioni coordinate e continuative

QUESITO: Il D.Lgs 36/2021 (Riforma dello Sport) e succ. modifiche e correzioni superano il D.Lgs 165/2001 art 7 comma 5bis che, a partire dal 1° luglio 2019, impone il DIVIETO per i DIPENDENTI PUBBLICI di stipulare CO.CO.CO? Se tale divieto non fosse superato quale forma contrattuale é concessa per attività di segreteria (quindi non lavoratore sportivo)? Inoltre in caso di silenzio assenso da parte dell’Ente si considera autorizzata anche la …

Leggi tutto

Applicazione termini ridotti avviso di mobilità – art 34 bis Dlgs 165/01 dopo novità art. 247 DL 34/2020

DOMANDA: Si chiede se la riduzione a gg. 15, disposta ai sensi dell’art. 247, comma 12, del D.L. n. 34/2020 dell’obbligo di esperire preventivamente la mobilità obbligatoria ex art. 34-bis del D. Lgs. n. 165/2001, si applicabile anche all’utilizzo di graduatorie o ai concorsi banditi dai comuni. RISPOSTA: Il comma 12 dell’art. 247 del DL n. 34/2020 si riferisce espressamente alle procedure dello stesso articolo ossia alle procedure concorsuali della …

Leggi tutto