Progettazione opere pubbliche: cosa fare prima

Prima ancora di arrivare a produrre l’attività di progettazione, però, occorre considerare che l’allegato I.7 al cdc, senza richiamare l’art. 41, ha previsto la redazione di alcuni documenti propedeutici, rifacendosi ai contenuti dello schema di regolamento previsto dal precedente codice dei contratti (mai entrato in vigore), e cioè: il Quadro esigenziale o quadro delle necessità (art. 1, all. I.7) e il Documento di fattibilità delle alternative progettuali (DOCFAP – art. …

Leggi tutto

La programmazione delle OO.PP. negli Enti locali

Il Comune, nel caso in cui intenda realizzare opere pubbliche al di sopra di 150.000 euro (senza considerare l’IVA, in quanto non concorre alla determinazione del valore dell’appalto), è tenuto a redigere i seguenti documenti: il programma triennale dei lavori pubblici, approvato nel rispetto dei documenti programmatori e in coerenza con il bilancio e con le norme contabili. In cosa consiste il programma? Il programma consiste nella sintesi degli obiettivi …

Leggi tutto

Concorsi pubblici negli Enti locali – Si assume prima dalle graduatorie

Il senso della norma era buono ma l’effetto è inversamente proporzionale o sperequativo. La legge regionale da lunedì obbliga gli enti locali ad attingere «prioritariamente» dalle graduatorie dei concorsi pubblici banditi dalla stessa Regione, in cui ci sono migliaia di idonei. Tuttavia succede che diversi Comuni stanno congelando le assunzioni, in attesa di capire cosa succederà. Uno dei punti su cui si discute è la possibile incostituzionalità della normativa infatti …

Leggi tutto

Cos’è ITACA

Il programma ITACA prevede una borsa di studio a totale o parziale copertura di un soggiorno di studio all’estero. Il soggiorno è organizzato e fornito da soggetti terzi e la copertura è erogata dall’INPS ai vincitori del bando di concorso dedicato. A chi è rivolto Il programma di studio all’estero è rivolto ai figli e orfani degli iscritti al Fondo Credito (per effetto del decreto ministeriale 45/07) o dei pensionati della Gestione Dipendenti Pubblici. Come funziona INPS …

Leggi tutto

MOBILITA' DISTACCO COMANDO

Sei sulla piattaforma di annunci di mobilità e interscambio nel pubblico impiego: il portale dei dipendenti pubblici e statali dove poter inserire gratis il tuo annuncio di mobilità compensativa volontaria e contattare il collega disponibile ad inter-scambiare il suo posto di lavoro con il tuo. Avvicinati a casa, non fare più tanti km per raggiungere il posto pubblico di lavoro. Questo è lo strumento giusto che incrocia domanda e offerta di mobilità …

Leggi tutto

Maxi concorsi Agenzia delle Entrate: oltre 188mila domande per i due bandi – Prove scritte nella prima metà di novembre

Sono 188.292 le domande di iscrizione ai due bandi di concorso per funzionari a tempo indeterminato pubblicati dall’Agenzia lo scorso 27 luglio. Allo scadere del termine per le candidature, fissato per le ore 23,59 di lunedì scorso, 28 agosto, sono 129.751 le candidature arrivate per l’area delle attività tributarie e 58.541 per quella dei servizi di pubblicità immobiliare. Sono 44.499 i candidati che hanno prodotto domanda di partecipazione per tutte …

Leggi tutto

Con INAD tutte le comunicazioni della PA direttamente nella casella PEC del cittadino

Cosa è l’INAD? E’ l‘indice nazionale dei domicili digitali delle persone fisiche, dei professionisti e degli altri enti di diritto privato non tenuti all’iscrizione in albi, elenchi o registri professionali o nel registro delle imprese. Di conseguenza nella propria casella di posta certificata si potranno, così, ricevere direttamente tutte le comunicazioni ufficiali con valore legale da parte della Pubblica Amministrazione: finalmente niente più mobilitazioni in poste per prendere raccomandate e avvisi. …

Leggi tutto

Visita fiscale impiegati pubblici: cambio domicilio

visita fiscale e domicilio

Partiamo dal presupposto che per domicilio si intende il luogo in cui la persona abbia stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi. Il domicilio può non coincidere con la residenza, individuata invece quale luogo di dimora abituale. La scelta del domicilio non segue nessuna formalità, ossia non richiede alcuna registrazione presso l’Ufficio Anagrafe ragion per cui il domicilio, a differenza della residenza, non è certificabile. Attenzione a non confondere il domicilio …

Leggi tutto

Il principio della giusta retribuzione del dipendente pubblico

TFR TFS dipendenti pubblici

A differenza dei lavoratori privati, tutti i dipendenti pubblici, una volta raggiunta l’età pensionabile non ricevono subito la c.d. liquidazione ovvero TFR, spesso sono costretti a aspettare l’erogazione da parte dell’Inps anche tre anni. Se si va in pensione a 65/67 anni di età ci sarà il tempo per godersi la pensione se nel pubblico impiego si deve attendere 2 anni per ricevere il TFR? TFR Trattamento di Fine Rapporto …

Leggi tutto

Intelligenza artificiale e pubbliche amministrazioni

responsabilità dei dipendenti pubblici

Gli algoritmi utilizzati nei software dell’intelligenza artificiale possono far commettere agli uffici delle pubbliche amministrazioni che oggi più che mai hanno il dovere di controllarli per evitare discriminazione e arbitrarietà nella gestione dei servizi erogati alla cittadinanza. Per capire se un algoritmo discrimina, ad esempio, è necessario sapere quali caratteristiche vengono utilizzate per selezionare i cittadini che per ipotesi sono in attesa di ricevere un sussidio pubblico. Si pone il …

Leggi tutto

error: I contenuti di questo sito sono protetti da copywrite !!