Al Comune di Roma 5 generali dal ministero della Difesa per guidare altri 5 dipartimenti pubblici

La sindaca Virginia Raggi prende in “prestito” al ministero della Difesa  cinque generali di Brigata e di Corpo d’Armata da mettere a capo di altrettanti Dipartimenti dell’amministrazione di Roma. I militari scelti sono quattro dell’Esercito Italiano e uno dell’Aeronautica Militare.

La normativa attuale prevede la possibilità di rientrare in servizio, su base volontaria, se i militari non sono ancora congedati e non hanno raggiunto l’età pensionabile. I generali, oltre al trattamento di pensione che già percepiscono dalla Difesa, andranno a guadagnare un 25% in più, erogato dal Comune, che dall’altra parte potrà risparmiare sulle spese, avendo a disposizione professionalità di alto livello a un basso costo.
Questo è quanto si legge su Ilfattoquotidiano.it.

Su Facebook i commenti dicono:
# perché non assumere nuovi giovani #dirigenti? I generali hanno fatto già carriera#

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: