Avviso pubblico di mobilità volontaria ex art. 30 d.lgs. 165/2001- Categoria C_ Vari profili professionali

concorsi pubblici e mobilità

Con determinazione n. 1161 del 25.11.2022, il dirigente della Sezione Personale ha indetto l’Avviso Pubblico di mobilità volontaria per la eventuale copertura a tempo pieno e indeterminato di n. 24 posizioni lavorative di cat. C, per diversi profili professionali. Gli interessati, in possesso dei requisiti previsti nell’avviso, possono inviare la domanda di ammissione alla selezione, secondo le modalità prescritte dall’Avviso, esclusivamente tramite casella di posta elettronica certificata intestata al candidato al …

Leggi tutto

Indennità Vacanza Contrattuale

contratti pubblici dipendenti

Pubblico impiego – Stipendi La Legge 30 dicembre 2021, n. 234 (Legge di Bilancio 2022) al comma 609 dell’articolo 1, prevede che, nelle more della definizione dei contratti collettivi nazionali di lavoro e dei provvedimenti negoziali relativi al personale in regime di diritto pubblico per il triennio 2022-2024, si dà luogo, in deroga alle procedure previste dalle disposizioni vigenti in materia, all’erogazione dell’anticipazione di cui all’articolo 47-bis, comma 2, del …

Leggi tutto

Progressioni tra le aree

periodo di prova aree interne nella pubblica amministrazione

Ai sensi dell’art. 52, comma 1-bis del D. Lgs. n. 165/2001, fatta salva una riserva di almeno il 50 per cento delle posizioni disponibili destinata all’accesso dall’esterno, nel rispetto del piano triennale dei fabbisogni di personale, gli Enti disciplinano le progressioni tra le aree tramite procedura comparativa basata:

Progressioni interne economiche: pubblica amministrazione

pensione di inabilità

Al fine di remunerare il maggior grado di competenza professionale progressivamente acquisito dai dipendenti nello svolgimento delle funzioni propriedell’area, agli stessi possono essere attribuiti, nel corso della vita lavorativa, uno o più “differenziali stipendiali” di pari importo, da intendersi come incrementi stabili dello stipendio. La misura annua lorda di ciascun “differenziale stipendiale”, da corrispondersi mensilmente per tredici mensilità, è individuata, distintamente per ciascuna area e sezione del sistema di classificazione, …

Leggi tutto

Infortuni sul lavoro, malattie professionali e malattie dovute a causa di servizio

In caso di assenza dovuta ad infortunio sul lavoro o a malattia professionale o all’abrogata infermità riconosciuta al dipendente da causa di servizio, seppure nei limiti di cui al successivo comma 3, il dipendente ha diritto alla conservazione del posto fino a guarigione clinica, certificata dall’ente istituzionalmente preposto e, comunque, non oltre il periodo di conservazione del posto pari a 18 mesi prorogabili per ulteriori 18 in casi particolarmente gravi. …

Leggi tutto

Ricostituzione del rapporto di lavoro

rapporto di lavoro

Il dipendente il cui rapporto di lavoro si sia interrotto per effetto di dimissioni può richiedere, entro 5 anni dalla data delle dimissioni stesse, la ricostituzione del rapporto di lavoro. In caso di accoglimento della richiesta, il dipendente è ricollocato nella medesima posizione rivestita, secondo il sistema di classificazione applicato nell’ente, al momento delle dimissioni. La stessa facoltà di cui al comma 1 è data al dipendente, senza i limiti …

Leggi tutto

Quali sono le categorie dei servizi pubblici locali a domanda individuale?

le categorie dei servizi pubblici locali a domanda individuale

Visto il decreto-legge 28 febbraio 1983, n. 55, convertito, con modificazioni, nella legge 26 aprile 1983, n. 131, concernente provvedimenti per la finanza locale per il triennio 1983-85;Visto l’art. 6, terzo comma, del predetto decreto-legge col quale il Ministro dell’interno, di concerto con i Ministri del tesoro e delle finanze, sentite l’Associazione nazionale dei comuni italiani, l’Unione delle province d’Italia, l’Unione nazionale comuni e comunità enti montani, è autorizzato ad …

Leggi tutto